rotate-mobile
Cronaca

Una "quota rosa" nella Fiamme Gialle novaresi

Per la prima volta nella storia della famiglia della Guardia di Finanza di Novara è giunta in provincia una rappresentanza femminile di militari, costituita da 4 neo Ispettori

Per la prima volta nella storia della famiglia delle Fiamme Gialle di Novara, è giunta in provincia una rappresentanza femminile di militari, costituita da 4 neo Ispettori.

Sono in tutto 6 i giovani Marescialli che, al termine del corso di formazione presso la "Scuola Ispettori e Sovrintendenti" de L’Aquila che li ha portati a conseguire la laurea triennale in "Scienza della Sicurezza Economico - Finanziaria", sono stati assegnati al Comando Provinciale della Guardia di Finanza di piazza del Popolo.

Quattro di essi - due delle quali esponenti del gentil sesso - presteranno servizio al Nucleo di Polizia Tributaria, mentre altre 2 loro giovani colleghe rinforzeranno la Compagnia di Borgomanero.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Una "quota rosa" nella Fiamme Gialle novaresi

NovaraToday è in caricamento