Dice di essere stato rapinato, invece aveva tentato il suicidio

Non sapeva come spiegare l'accaduto alla famiglia, così ha finto di essere stato aggredito. E non è certo il primo caso scoperto dagli agenti

Una curiosa vicenda è stata portata alla luce nei giorni scorsi dagli agenti della questura di Novara. Lo scorso dicembre infatti i poliziotti avevano raccolto la denuncia di un uomo che ha raccontato di essersi fermato a prestare soccorso ad un altro guidatore con l'auto in panne. L'uomo ha raccontato agli agenti che, una volta sceso dalla macchina, ha ricevuto un forte colpo alla nuca e si è risvegliato senza più auto e portafogli.

L'ammissione della verità

Le incongruenze nel racconto della presunta vittima avevano fin da subito fatto sospettare gli investigatori che qualcosa non quadrasse. Proprio nei giorni scorsi gli agenti sono alla fine giunti alla verità: l'uomo ha infatti finalmente ammesso di non aver mai subito una rapina, ma di aver tentato il suicidio mettendosi al volante imbottito di alcol e sonniferi, per poi risvegliarsi ore dopo senza veicolo e soldi. Non ricordando nulla di quello che era successo e non sapendo cosa dire alla famiglia, aveva simulato di aver subito una rapina.

Altre finte rapine

Non è certo il primo caso scoperto dagli agenti: a ottobre un uomo aveva detto di essere stato rapinato da due persone di colore vicino alla chiesa di San Nazzaro della Costa. I poliziotti avevano poi scoperto che in realtà aveva perso al videopoker tutti i soldi e non aveva il coraggio di raccontarlo alla famiglia. Caso analogo quello di un 20enne, che ha raccontato di essere stato aggredito solo per giustificare un ammanco. Per non parlare del caso del venditore di gioielli che ha finto una rapina per intascare il premio dell'assicurazione. 

L'allarme sociale

"Tali vicende - spiegano dalla questura - influiscono negativamente sulla percezione della sicurezza da parte dei cittadini, in quanto si tratta di svariati casi in cui vengono denunciati falsamente reati mai
accaduti, fattispecie che spesso destano allarme sociale, come ad esempio le rapine o le aggressioni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragico incidente a Bellinzago: 40enne schiacciato da un albero

  • Borgolavezzaro, 49enne trovato morto in casa: ipotesi suicidio

  • Bellinzago, trovata morta in casa da oltre dieci giorni: 20 cani senza cibo e cure

  • Incidente a Novara, schianto alla rotonda del Cim: auto finisce contro un palo

  • Novara, intossicata dal monossido di carbonio in casa: salvata grazie al rilevatore portatile dei soccorritori

  • Villadossola, cade in un canale in bicicletta e muore

Torna su
NovaraToday è in caricamento