Novara, anziano derubato mentre preleva la pensione: ma è tutta un'invenzione

L'uomo, un 75enne in difficoltà economica, ha inscenato la rapina per richiedere il risarcimento del danno all'ufficio postale

Foto di repertorio

Ai carabinieri aveva denunciato di essere stato rapinato mentre prelevava la pensione al postamat, ma in realtà si era inventato tutto.

E' successo a Novara: protagonista della vicenda, un 75enne residente in città, in difficoltà economiche. Secondo quanto ricostruito dai militari dell'Arma, ai quali l'uomo si era rivolto per denunciare la finta rapina, l'anziano aveva inscenato la rapina per richiedere il risarcimento del danno all'ufficio postale.

Gli accertamenti svolti dai carabinieri hanno infatti messo in luce lo stato di indigenza in cui versava il 75enne, che non riuscendo a far fronte alle spese di sostentamento ha deciso di fingere la rapina. I carabinieri hanno quindi segnalato la vicenda all'autorità giudiziaria e inoltrato una segnalazione per l'attivazione dei servizi sociali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: cosa cambia per i novaresi

  • Coronavirus, da domenica il Piemonte è zona arancione: cosa è consentito fare

  • Novara, aereo vola basso sulla città: ecco il perchè

  • Coronavirus, Cirio: "Per l'1 o il 3 dicembre il Piemonte sarà in zona arancione"

  • Bambino di 4 anni colpito al volto dal calcio di un cavallo

  • Coronavirus, nuova ordinanza del ministro Speranza: il Piemonte passa in zona arancione

Torna su
NovaraToday è in caricamento