Frana sul Lago D'Orta, rischio di crollo sulla ferrovia

A Miasino una sponda del rio Minore è crollata sabato sera intorno alle 18. Pericolo per la linea Novara-Domodossola

Foto di repertorio

Terra e sassi sono scivolati verso il basso dalla sponda del Rio Minore, a Miasino.

É successo ieri sera intorno alle 18: la sponda del torrente ha ceduto in zona Carcegna, provocando lo smottamento di un importante quantitativo di terreno. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, che stanno valutando la situazione. Il rischio maggiore, infatti, è per la linea ferroviaria Novara-Borgomanero-Domodossola che passa proprio sotto l'area interessata dalla frana.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per ora la circolazione ferroviaria è regolare. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Le migliori gelaterie di Novara

  • Incidente sulla Torino-Milano, schianto tra un tir e un furgone: un morto e un ferito grave

  • Verbania, ragazzina di 12 anni in coma etilico: chiuso uno dei bar in cui ha bevuto

  • Cerano, furto milionario nell'azienda farmaceutica

  • Coronavirus, +37 positivi in Piemonte nelle ultime 24 ore: un nuovo ricovero a Novara

  • Incidente sull'A26: auto in fiamme in galleria, chiuso il tratto tra Arona e Carpugnino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento