rotate-mobile
Cronaca

Frecciabianca, spostata a marzo la soppressione della fermata di Novara

Trenitalia ha deciso, dopo un incontro con la Regione, di rimandare di tre mesi il trasferimento di tutti i convogli sulla linea Alta Velocità

Era già stato annunciato da mesi: i Frecciabianca per Torino e Venezia non passeranno più per Novara. Tutti i convogli, infatti, saranno spostati sulla linea Alta Velocità, tagliando così fuori il capoluogo.

L'8 settembre un incontro tra l'assessore regionale dei trasporti, Francesco Balocco, e l’amministratore delegato di Trenitalia, Barbara Morgante, ha però fatto segnare un piccolo rallentamento nel programma: la soppressione dei treni infatti non avverà a dicembre, ma a marzo, dando così la possibilità di ragionare su soluzioni alternativa.

Regione, Trenitalia e ministero dei Trasporti si sono infatti attivati per individuare delle soluzioni, una delle quali potrebbe essere la programmazione negli stessi orari dei Frecciabianca soppressi di treni regionali veloci, con gli stessi livelli di qualità ed efficienza.

Intanto dall'11 settembre i primi due treni sulla tratta sono stati soppressisi tratta del  9712 Venezia-Torino, che ferma a Novara alle 12.17, del 9733 Torino-Venezia, che passa dalla stazione novarese alle 15.13.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frecciabianca, spostata a marzo la soppressione della fermata di Novara

NovaraToday è in caricamento