Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca

Si fingevano tecnici per derubare gli anziani soli in casa: arrestati dai carabinieri

Conclusa l'operazione "Elder", che a febbraio aveva già portato ai primi tre arresti. I ladri erano specializzati in furti in abitazione ai danni di anziani

Foto di repertorio

Derubavano anziani soli in casa spacciandosi per tecnici del gas o dipendenti dell'acquedotto. Cinque persone sono state arrestate dai carabinieri nell'ambito dell'operazione "Elder", che a febbraio aveva già portato ai primi tre arresti, e con cui i militari dell'Arma hanno smantellato tre "batterie" di ladri specializzati in furti in abitazione ai danni di anziani, commessi con il metodo dei "falsi tecnici" che si presentano alla porta di casa e dopo aver raggirato le vittime ed essersi introdotti nell'appartamento con il loro consenso rubano l'oro e il denaro custodito in casa.

Il primo gruppo di ladri, composto da tre persone già note alle forze dell'ordine, era stato fermato lo scorso febbraio a Sillavengo, mentre negli ultimi giorni sono stati arrestati altre quattro persone che componevano ulteriori due gruppi criminali, a Carmagnola (nel torinese) e a Vercelli. Gli stessi sono ritenuti responsabili di numerosi episodi di furto in abitazione commessi tra il 2020 ed il 2021 tra il Piemonte e la Lombardia. I carabinieri hanno anche sequestrato refurtiva e denaro contante, il tutto per un valore approssimativo di 600mila euro.

I militari hanno inoltre individuato ed arrestato il ricettatore, al quale si rivolgevano i ladri dopo i colpi per rivendere gli oggetti in oro e gli orologi di pregio: l'uomo è stato trovato in possesso di oltre 200mila euro in contanti e preziosi per un valore di svariate decine di migliaia di euro.

Maggiori particolari sull'operazione verranno forniti nel corso di una conferenza stampa in programma per la mattinata di oggi, venerdì 14 maggio, presso il Comando provinciale dei carabinieri di Novara.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si fingevano tecnici per derubare gli anziani soli in casa: arrestati dai carabinieri

NovaraToday è in caricamento