Cronaca

Furto da 600 euro al supermercato: in manette 56enne

E' successo a Varallo Pombia. L'uomo dopo aver commesso il furto ha anche aggredito l'addetto alla sicurezza che lo aveva scoperto. E' stato arrestato per rapina

Fa la spesa senza pagare e aggredisce l'addetto alla sicurezza che lo ha scoperto. E' successo nel pomeriggio di ieri al supermercato "Il Gigante" di Varallo Pombia; protagonista della vicenda un uomo di 56 anni domiciliato a Settimo Torinese.

L'uomo, di origine romena, è stato arrestato dai carabinieri con l'accusa di rapina impropria. Dopo aver sottratto diversa merce per un valore di circa 600 euro, infatti, ha colpito con un calcio l'addetto alla sicurezza per poi scappare.

La sua fuga è però durata pocchissimo: il 56enne è stato infatti bloccato nei pressi del supermercato da una pattuglia di carabinieri della Stazione di Castelletto Ticino, prontamente intervenuta sul posto. La successiva perquisizione dell'auto dell'uomo ha inoltre permesso ai militari dell'Arma di trovare altra merce rubata del valore di mille euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto da 600 euro al supermercato: in manette 56enne

NovaraToday è in caricamento