Anziani derubati al Santuario di Boca

Una signora di Gozzano, domenica pomeriggio, ha subito il furto della borsa e lo scasso dell'automobile da ignoti che hanno curato la coppia e agito mentre questa era a messa. Danni per centinaia di euro

Anziani derubati nel pomeriggio di ieri, domenica 19 febbraio, a Boca. Vittima del furto, una donna di Gozzano che si era recata con il compagno al Santuario di Boca per assistere alla messa.

I ladri hanno atteso che la coppia entrasse in chiesa, per poi scassinare l'auto e rubare la borsa della donna: "Mia mamma Rosanna - ha raccontato Cristina Giulia Rotti, figlia della signora - ha messo la borsa nel baule perché non riusciva con stampella e borsa a entrare in chiesa. Molto probabilmente è stata curata e mentre era dentro le hanno rotto il vetro del passeggero e forzato la serratura della portiera del conducente per poter agguantare la borsa che conteneva 250 euro appena prelevati, più documenti sanitari (mia mamma ha diversi problemi di salute), oltre a bancomat, tesserino sanitario e così via. Purtroppo non è il primo caso, abbiamo chiamato i carabinieri, i quali hanno suggerito a padre Fiorenzo Fornara Erbetta di metter le telecamere. Bisogna farsi sentire, smuovere l’opinione pubblica, perché stare in silenzio non serve a nulla!".

La figlia fa un appello: "se qualcuno avesse visto qualcosa ci aiuti".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A piedi sulla A4 armato di un coltello, fugge nei campi alla vista della polizia: caccia all'uomo

  • Lo stadio di Novara set cinematografico per un giorno: si cercano comparse

  • Novara, rapina al punto Snai di via San Francesco: due feriti

  • Tragedia a Castelletto: muore investito dal camion della nettezza urbana

  • Operazione anti prostituzione: incarico temporaneamente sospeso per don Zeno, l'annuncio della diocesi

  • E' un rifugiato politico l'uomo che vagava a piedi con un coltello sulla A4: arrestato dopo 24 ore di ricerche

Torna su
NovaraToday è in caricamento