rotate-mobile
Cronaca Galliate

Operazione "White Sugar", in manette trafficanti di cocaina

La banda, composta da 14 persone, aveva la sua base operativa nel novarese, a Galliate. Importavano la cocaina da Santo Domingo e la immettevano sul mercato italiano in varie città

La Guardia di Finanza di Torino ha smantellato una delle più grosse bande di narcotrafficanti presenti in Italia.

Quattordici le persone finite in manette, colpevoli di rifornire di cocaina le piazze di diverse città, tra cui Roma, Milano e il capoluogo piemontese. Alcune di queste, sette per la precisione, erano già detenute in diverse regioni italiane. La sostanza stupefacente era importata direttamente da Santo Domingo e immessa nel mercato italiano.

Tre i novaresi tratti in arresto: un trecatese di 56 anni e due galliatesi di 56 e 35 anni (padre e figlio). Da quanto accertato dalle Fiamme Gialle, infatti, la base operativa della banda criminale era a Galliate e, grazie ad una fitta rete e una strutturata organizzazione, riuscivano ad essere presenti in tutta la penisola.

Nell'operazione della Guardia di Finanza, denominata "White Sugar", sono stati sequestrati 32 chilogrammi di cocaina, 354 grammi di hahish e 103 grammi di marijuana. Tra le persone per cui è stato disposto l'ordinanza di custodia cautelare c'è anche un promotore finanziario (il trecatese): questo potrebbe aver riciclato i proventi del traffico illecito.

(da TorinoToday)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Operazione "White Sugar", in manette trafficanti di cocaina

NovaraToday è in caricamento