Donna scomparsa a Galliate: sospese le ricerche

L'allarme era stato lanciato nel tardo pomeriggio di giovedì 6 giugno anche attraverso un messaggio sui social

Sono state sospese le ricerche della donna scomparsa ieri, giovedì 6 giugno, nel tardo pomeriggio, in zona Galliate. Pare infatti si tratti di un falso allarme, dal momento che alcuna denuncia è arrivata alle forze dell'ordine. I vigli del fuoco hanno monitorato la periferia della città fino alla mattina di oggi, venerdì 7 giugno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'allarme era stato lanciato anche sui social dal sindaco di Galliate Davide Ferrari: "Risulta dispersa una donna sui 65 anni, capelli bianchi, giubbotto rosso, vista in biciletta in zona Soliva verso le 16! Chiunque la avvisti avvisi subito le forze dell'ordine in quanto si tratta di un soggetto a rischio. Condividete".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mega incidente alle porte di Novara: scontro tra 7 auto, otto feriti

  • Coronavirus, primi due casi positivi nelle scuole di Novara

  • Elezioni comunali ad Arona, Monti è il nuovo sindaco

  • Novara, ragazzino cade dal muro dell'Allea e precipita per 7 metri

  • Esce da scuola e scompare: 11enne di Trecate ritrovata a Magenta

  • Casalbeltrame: sabato i funerali di Carlo e Veronica, i due fratelli morti in un incidente in moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento