Gattico: dalle ceneri della fabbrica Dansilar sorgerà una scuola

Ultimata la demolizione dell'ex calzificio, si metteranno le basi per la creazione di un edificio polifunzionale

demolizione Dansilar

"A breve la skyline di Gattico cambierà - ha detto il sindaco Andrea Zonca - la Dansilar è stata una attività produttiva per il nostro Comune, poi un rudere brutto, ma utile e presto sarà il posto salubre ed ecologico dove i nostri piccoli inizieranno il loro percorso di studi."

Nascerà infatti una scuola elementare eco-compatibile in seguito alla bonifica dell’area industriale ormai inutilizzata da anni e divenuta sempre più fatiscente.

Oltre alla scuola, ci sarà un museo, una palestra e una mensa. Il costo dell’opera è di circa sei milioni di euro, 3milioni e 100 mila finanziati dalla Regione, il resto dal Comune grazie a una parte dell’avanzo di amministrazione e a un mutuo.

Un pezzo di storia del paese che scopare per creare qualcosa di utile e di bello per il futuro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Cirio: "Piemonte in zona arancione", ma gli ospedali sono al limite e non si fanno tamponi agli asintomatici

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: cosa cambia per i novaresi

  • Coronavirus, il Piemonte resta in zona rossa: prorogate al 3 dicembre tutte le misure di contenimento

  • Coronavirus: +2641 casi in Piemonte, a Novara ricoveri in risalita

  • Coronavirus, all'ospedale di Novara 238 ricoverati e 5 decessi

  • Coronavirus, cinque decessi tra Novara e Borgomanero: i ricoverati in provincia sono 354

Torna su
NovaraToday è in caricamento