rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Cronaca

Giornata Fai di Primavera: i luoghi d'arte aperti a Novara

Sono sei i palazzi a Novara, che saranno aperti al pubblico nelle giornate di sabato 24 e domenica 25 marzo. I visitatori potranno ammirare gratuitamente: Casa Giovannetti, Casa Bossi, la Cupola della Basilica, il Duomo, l'ospedale Maggiore, e Palazzo Avogadro

Sabato 24 e domenica 25 marzo torna a Novara la 20esima edizione della Giornata Fai di Primavera.

Parteciperanno all'iniziativa:

CASA GIOVANNETTI.
I lavori sulla residenza affacciata su corso di Porta Sempione vengono commissionati all’Antonelli dall’ortese Giacomo Giovanetti, che intende mettere mano al palazzo da lui acquistato, già residenza patrizia della famiglia Bollini. La struttura, su cui era già intervenuto l’architetto Melchioni, è oggi difficilmente leggibile a causa delle profonde alterazioni subite nel corso del tempo. Va comunque segnalato lo splendido cortile: le facciate sono caratterizzate dalla sovrapposizione dei tre ordini.

Indirizzo: corso Cavour, angolo via Giovannetti
Orario: sabato 24 e domenica 25, ore 10 - 13 e 14 - 17,30
Note: bene fruibile a persone con disabilità fisica; Apprendisti Ciceroni®: Liceo Classico Statale “Carlo Alberto” per tutti i luoghi apertura,  compatibilmente con gli orari delle funzioni religiose: sabato 24 e domenica 25, ore 10 - 13 e 14 - 17,30.

CASA LUIGI DESANTI POI CASA BOSSI.
L’edificio rappresenta uno dei migliori esempi di architettura civile ottocentesca. E’ un palazzo signorile, espressamente residenziale, ubicato in una zona elevata lungo il margine occidentale della città. Casa Bossi si presenta con un orientamento inconsueto che diventa il tramite di lettura più immediato per coglierne alcune prerogative specifiche di eccezionale qualità e valore. Estrema avanguardia e grandissima qualità architettonica contraddistinguono infatti tutti i diversi organismi del palazzo.

Indirizzo: via Pier Lombardo, 8
Orario: sabato 24 e domenica 25, ore 10 - 13 e 14 - 17,30
Note: bene fruibile a persone con disabilità fisica; visite guidate anche in lingua inglese; Apprendisti Ciceroni®: Liceo Classico “Carlo Alberto”.

CUPOLA DELLA BASILICA DI SAN GAUDENZIO.
Nel 1840 l’architetto Antonelli riceve l’incarico di realizzare la costruzione di una cupola monumentale per la basilica di San Gaudenzio e il rifacimento della facciata; l’Antonelli sceglie di utilizzare ben 2046 metri cubi di mattoni di provenienza locale. L’impresa costituisce un unicum nella storia dell’architettura mondiale, e rappresenta una delle strutture murarie più ardite mai concepite. I lavori verranno completati entro il 1887, anno in cui il vescovo potrà celebrarne la conclusione.

Indirizzo: via San Gaudenzio, 22
Orario: venerdì 23 e domenica 25, visite guidate partenza ore 13,30, 14,15, 15, 15,45; Sabato 24, visite guidate partenza ore 8,30, 9,15, 10, 10,45, 11,30, 12,30, 13,30, 14,15, 15, 15,45.
Note: benefit riservati agli Iscritti Fai; salite alla Cupola per gruppi di massimo 12 persone, partenza ogni 45 minuti, bambini ammessi a partire da 12 anni fino a 18 anni solo se accompagnati da adulti; venerdì 23 ingresso riservato agli Iscritti Fai, possibilità di iscriversi in loco; Apprendisti Ciceroni®: Liceo Scientifico Statale “Alessandro Antonelli”, Istituto Immacolata: scuola primaria e secondaria.
Manifestazioni collaterali: venerdì 23, ore 16,30 presso Basilica di San Gaudenzio: “Mattone su Mattone” omaggio alla figura dell’Architetto Alessandro Antonelli.


DUOMO DI NOVARA.
La costruzione attuale è frutto dei lavori portati a termine da Alessandro Antonelli a metà Ottocento, ma lasciati incompleti. L’idea di rinnovare radicalmente l’antico duomo si fa strada già durante il Settecento, ma un primo lotto di lavori è portato a termine nella zona presbiteriale solo negli anni Trenta dell’Ottocento, e vede coinvolto anche l’Antonelli: l’architetto, appena trentaquatrenne, ottiene la commissione per il maestoso altare maggiore (1832-1836), ancora oggi in loco.

Indirizzo: piazza Del Duomo, 4
Orario: sabato 24 e domenica 25, ore 10 - 13 e 14 - 17,30
Note: bene fruibile a persone con disabilità fisica; visite guidate anche in lingua inglese; Apprendisti Ciceroni®: Istituto Magistrale “Contessa Tornielli Bellini”, Scuola Media Statale “Duca d’Aosta”, Scuola Primaria Bottacchi.


OSPEDALE MAGGIORE DELLA CARITÀ.

Indirizzo: corso Mazzini, 18
Orario: sabato 24 e domenica 25, ore 10 - 13 e 14 - 17,30
Note: bene fruibile a persone con disabilità fisica; visite guidate anche in lingua inglese, francese e cinese; Apprendisti Ciceroni®: Liceo Artistico e Musicale Statale "Felice Casorati".

PALAZZO AVOGRADO.
L’edificio di via Avogadro n. 4 oggi ospita la Camera di Commercio, ma è legato all’antica famiglia da sempre in primo piano nella vita politica e sociale della città. L’Antonelli in questo caso si occupa di ingrandire e rinnovare un palazzo già esistente; non si tratta quindi di costruire un edificio ex novo, quanto piuttosto di fornire un ‘guscio’ neoclassico ad una dimora nobiliare già impostata nel Settecento.

Indirizzo: via Avogadro, 4
Orario: sabato 24 e domenica 25, ore 10 - 13 e 14 - 17,30
Note: bene fruibile a persone con disabilità fisica; Apprendisti Ciceroni®: Liceo Classico Statale “Carlo Alberto”.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornata Fai di Primavera: i luoghi d'arte aperti a Novara

NovaraToday è in caricamento