rotate-mobile
Lunedì, 6 Dicembre 2021
Cronaca

Novara, minaccia di rovinargli il matrimonio per estorcergli soldi: arrestata

A finire in manette per estorsione una giovane donna straniera. Vittima, un pensionato novarese

Prima gli chiede un aiuto per poter mantenere la famiglia, poi minaccia di rovinargli il matrimonio per avere più soldi. Una giovane donna di 24 anni è stata arrestata nei giorni scorsi a Novara con l'accusa di estorsione.

Vittima della vicenda, un pensionato novarese, che ha denunciato l'accaduto alla polizia. Agli agenti della Questura novarese l'uomo ha raccontato che lo scorso 29 maggio era stato fermato da una ragazza straniera, che gli aveva chiesto denaro per poter mantenere la famiglia. L’uomo, con un lungo trascorso nell’ambito del volontariato, si è quindi proposto di accompagnare la ragazza a fare la spesa, acquistando per lei il necessario. Non solo, dopo averle pagato la spesa in un supermercato e comprato alcuni vestiti, le ha anche lasciato del denaro in contanti, ma al momento di riaccompagnarla nei pressi dell’abitazione la giovane donna ha avanzato un’ennesima richiesta di denaro, chiedendo mille euro. Al rifiuto dell'uomo di consegnarle la cifra richiesta, la ragazza lo ha minacciato di rovinare il suo rapporto con la moglie, alla quale avrebbe detto che avevano da tempo una relazione.

La donna, 24enne di origine senegalese, è stata però arrestata nella giornata di lunedì 1° giugno dagli agenti della sezione Rapine della Squadra mobile, che l'hanno colta in flagranza di reato. La ragazza, infatti, dopo ulteriori minacce si era appena fatta consegnare il denaro richiesto dalla sua vittima e aveva di nuovo intimato all'uomo che avrebbe attuato le sue minacce se entro il fine settimane non le avesse consegnato altri soldi. Per lei sono quindi scattate le manette con l'accusa di estorsione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara, minaccia di rovinargli il matrimonio per estorcergli soldi: arrestata

NovaraToday è in caricamento