rotate-mobile
Sabato, 28 Maggio 2022
Cronaca

Governance Poll 2012: cala il consenso per Ballarè, giù al 41° posto

Lo rivela il sondaggio annuale dell'Istituto IPR Marketing per il Sole 24 Ore. Con il 54% dei consensi, il sindaco di Novara perde un punto in percentuale rispetto alla stessa classifica dello scorso anno

Il sindaco di Novara Andrea Ballarè piace un po' meno ai suoi cittadini.

A rivelarlo è la classifica del Governance Poll 2012, elaborata dall'Istituto IPR Marketing per il Sole 24 Ore, che lo vede scendere di quattro posizioni e arrivare al 41° posto, rispetto alla posizione numero 37 guadagnata lo scorso anno (e riferita al 2011). Dalla scorsa edizione del sondaggio, meno un punto in percentuale per il primo cittadino di Novara; più 1,1%, invece, rispetto al giorno della sua elezione.

Nella classifica, che descrive il gradimento dei cittadini per l'operato dei sindaci nel 2012, Ballarè conquista il 54% dei consensi, contro il 55% rilevato dal Governance Pool 2011. A parimerito con il sindaco novarese, i colleghi di Brindisi, Cosimo Consales, Frosinone, Nicola Ottaviani, Padova, Flavio Zanonato, Cosenza, Mario Occhiuto, Aosta, Bruno Giordano, e Cagliari, Massimo Zedda (che lo scorso anno era arrivato secondo).

Il sondaggio annuale sul consenso agli amministratori locali vede in testa, con il 72% delle preferenze, il sindaco di Salerno Vincenzo De Luca. Al secondo posto, il primo cittadino di Palermo Leoluca Orlando, mentre in terza posizione si piazza il sindaco di Agrigento Marco Zambuto.

A Novara cambia il consenso al sondaggio elaborato lo scorso anno: nel 2012 appena concluso, l'operato di Andrea Ballarè e della sua Giunta ha perso un po' dell'approvazione dei novaresi, anche se il consenso continua ad essere superiore rispetto al giorno delle elezioni del giugno 2011.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Governance Poll 2012: cala il consenso per Ballarè, giù al 41° posto

NovaraToday è in caricamento