menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Non si ferma al semaforo rosso: fermato dai vigili, era alla guida senza patente

E' successo a Novara. L'uomo, di nazionalità russa, non aveva con sè nemmeno i documenti ed è risultato ricercato dalla Questura di Bari

Fermato dai vigili dopo essere passato con il semaforo rosso, è finito nei guai per diversi reati.

E' successo nel pomeriggio di ieri, mercoledì 24 giugno, a Novara. Nel corso dei servizi di controllo del territorio, una pattuglia del Nucleo
radio mobile della polizia locale di Novara ha notato un’auto con targa tedesca che attraversava un incrocio in via Roma con il semaforo rosso. Gli agenti hanno seguito l’automobilista e l’hanno fermato poco più avanti. L’uomo, di nazionalità russa, è risultato essere alla guida senza documenti e senza patente. Non solo, dagli accertamenti eseguiti in seguito, è anche emerso che era sottoposto ad un ordine di rintraccio della Questura di Bari.

All'automobilista è stato quindi notificato un decreto di espulsione dal territorio nazionale, con una denuncia per immigrazione clandestina. L'uomo è stato anche sanzionato per le violazioni del Codice della strada e l'auto, risultata di proprietà di un'altra persona, è stata sottoposta a fermo amministrativo.

Sempre nella giornata di ieri, il Nucleo di polizia annonaria e commerciale ha invece sanzionato un parrucchiere della zona centrale della città poiché esercitava senza la presenza del direttore tecnico, che aveva i requisiti professionali per esercitare l'attività stessa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Verbano Cusio Ossola

Baveno, chiusa la scuola materna per covid: bambini in quarantena

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento