rotate-mobile
Mercoledì, 1 Febbraio 2023
Cronaca

Omocidio di Ida Lagrutta: dopo cinque anni i carabinieri identificano l'assassino

La gioielliera novarese era stata aggredita nel suo negozio di corso Risorgimento nel novembre del 2011. A causa delle ferite riportate, si era spenta dieci giorni dopo in ospedale

Dopo quasi cinque anni i carabinieri di Novara hanno identificato il presunto assassino di Ida Lagrutta, la gioielliera novarese ferita a morte durante una rapina nel suo negozio di corso Risorgimento il 18 novembre 2011.

Il responsabile sarebbe un uomo già noto alle forze dell'ordine per altri fatti di cronaca. Maggiori dettagli saranno forniti questa mattina in una conferenza stampa presso la Procura della Repubblica di Novara.

Ida Lagrutta, 45 anni, era stata colpita con violenza alla testa per più volte; a causa delle ferite riportate, si era spenta dieci giorni dopo in ospedale.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omocidio di Ida Lagrutta: dopo cinque anni i carabinieri identificano l'assassino

NovaraToday è in caricamento