Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Imbianchino ubriaco alla guida del suo Doblò: fermato dalla Stradale, dà la colpa all'acqua ragia

E' successo a Romagnano Sesia. A finire nei guai, un 53enne del posto che era alla guida con un tasso alcolemico pari a 2,66 g/l

L'uomo è stato fermato dalla Polstrada di Boromanero - Foto di repertorio

La Stradale lo ferma per un controllo e lo denuncia per guida in stato di ebbrezza. L'uomo, un imbianchino, era infatti alla guida del suo Fiat Doblò con un tasso alcolemico di 2,66 g/l: con gli agenti, però, si è giustificato attribuendo la responsabilità dell'elevato tasso alcolemico alle esalazioni dell'acqua ragia.

E' successo giovedì a Romagnano Sesia. Protagonista della vicenda un 53enne residente in paese, fermato dagli agenti della Polstrada di Borgomanero perchè guidava in modo indeciso. Per lui è quindi scattata la denuncia, con il conseguente ritiro della patente e il sequestro ai fini della confisca dell'auto. Per l'automobilista anche un'ammenda che può andare da 1500 a 6mila euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Imbianchino ubriaco alla guida del suo Doblò: fermato dalla Stradale, dà la colpa all'acqua ragia

NovaraToday è in caricamento