Cronaca

Sequestrati incensi tossici in Piemonte: contenevano sostanze cancerogene

I prodotti, venduti con il marchio Hem, hanno alte concentrazioni di benzene e altre sostanze pericolose per la salute

Alcune confezioni di incensi venduti con il marchio Hem

La guardia di finanza ha sequestrato oltre 2400 confezioni di incenso in Piemonte.

Nello specifico si tratta di bastoncini profumati venduti con il marchio Hem: secondo le analisi effettuate, gli incensi presenterebbero alte concentrazioni di sostanze tossiche, in particolare benzene, che è altamente cancerogeno. I prodotti sono stati inseriti nel 2016 nel sistema Rapex (Rapid Alert System for dangerous non-food products) della Commissione Europea, cioè la lista di prodotti pericolosi per la salute e non vendibili. 

Il sequestro, avvenuto alcuni giorni fa in Piemonte, è stato possibile grazie alle informazioni diffuse lo scorso anno dalla guardia di finanza di Monza nel corso dell'operazione "Detox", che aveva portato all'individuazione degli incensi pericolosi. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sequestrati incensi tossici in Piemonte: contenevano sostanze cancerogene

NovaraToday è in caricamento