Cronaca

Inchiesta Fonsai: arresti domiciliari per Emanuele Erbetta

La richiesta del legale del manager novarese è stata accolta dal Gip di Torino. Erbetta era in carcere dal luglio scorso, deve rispondere dell'accusa di falso in bilancio

Arresti domiciliari per Emanuele Erbetta: il manager implicato nell'inchiesta Fonsai può tornare nella sua casa di Novara.

La richiesta del legale di Erbetta è stata infatti accolta oggi, lunedì 7 ottobre, dal Gip di Torino. L'ex amministratore delegato della società di assicurazioni era stato arrestato nel luglio scorso con l'accusa di falso in bilancio e false comunicazioni sociali.

Lo scorso lunedì era stato interrogato per la terza volta, in un incontro con i Pm durato circa sette ore.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inchiesta Fonsai: arresti domiciliari per Emanuele Erbetta

NovaraToday è in caricamento