Incidente sul lavoro a Novara: è un camionista torinese la vittima dell'infortunio mortale

Alessandro Strazzacappa, dipendente di una ditta di Nichelino, è morto poco dopo l'arrivo in ospedale

L'intervento dei soccorsi

E' un camionista torinese la vittima dell'incidente sul lavoro che si è verificato ieri, lunedì 30 novembre, a Novara.

Alessandro Strazzacappa, autista di camion 36enne di San Sebastiano da Po, dipendente di una ditta di Nichelino, è morto poco dopo l'arrivo in ospedale.

Secondo una prima ricostruzione dei vigili del fuoco, intervenuti sul posto insieme ai soccorsi del 118 e ai carabinieri, il 36enne è rimasto schiacciato da un macchinario, di cui era in corso il caricamento, caduto da un rimorchio fermo davanti a un'azienda di via Fauser.

Sull'incente mortale indaga lo Spresal dell'Asl di Novara, a cui toccherà stabilire eventuali responsabilità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: il cambio di colore sarà sabato o domenica?

  • Coronavirus, il Piemonte rischia la zona arancione

  • Incidente a Trecate, camion perde il carico e travolge tre auto: un ferito incastrato nell'abitacolo

  • Coronavirus, cosa è consentito fare in zona arancione: le regole per Novara e il Piemonte

  • Novara, tragedia al centro commerciale: si sente male e muore alle casse dell'Ipercoop

  • Dpcm: le nuove regole per asporto, spostamenti, sci e scuole. Piemonte verso la zona arancione

Torna su
NovaraToday è in caricamento