Incidenti stradali

Verbania, la 14enne investita davanti a scuola è uscita del coma

La ragazza, ricoverata all'ospedale Regina Margherita di Torino, ha subito gravi traumi al capo e al volto

La giovane è ricoverata in rianimazione

Si è risvegliata e ha parlato con i suoi genitori la 14enne investita davanti a scuola mercoledì scorso a Verbania.

La ragazza stava attraversando la strada alle 16, all'uscita dall'istituto Ranzoni di via Repubblica, quando è stata travolta sulle strisce pedonali da una Fiat Panda guidata da un 79enne. La giovane ha sbattutto violentemente il capo prima sul parabrezza dell'auto e poi a terra, riportando gravi traumi cranici e al volto. Dopo il trasporto nel reparto di rianimazione dell'ospedale Regina Margherita di Torino i medici avevano deciso di indurle il coma farmacologico. Nella giornata di lunedì 25 le sono stati ridotti i farmaci e la 14enne si è svegliata: ha riconosciuto i genitori e ha parlato con i medici, anche se non ricorda nulla di quello che è accaduto. Nei prossimi giorni sarà probabilmente dimessa per essere trasferita all'ospedale di Verbania, dove saranno valutati i gravi traumi che ha riportato. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Verbania, la 14enne investita davanti a scuola è uscita del coma

NovaraToday è in caricamento