Mortale di Borgomanero, è Armando Petrillo il 23enne morto nello schianto

Il giovane viaggiava in auto con un amico coetaneo, rimasto ferito

Stavano tornando a casa dopo una serata con gli amici, quando l'auto ha sbandato e si è ribaltata.

Armando Petrillo, 23 anni, è rimasto ucciso nello schianto, mentre un suo amico e coetaneo che era al volante è rimasto ferito in maniera non grave.

L'incidente mortale

I due ragazzi stavano viaggiando verso le loro abitazioni, a Cureggio, nella notte tra sabato e domenica intorno alle 2.50, dopo una serata passata con gli amici. Alla rotonda all'ingresso di Borgomanero l'auto, una Ford Fiesta, ha iniziato a sbandare: prima ha sfondato una recinzione e poi è finita per ribaltarsi sul lato opposto della carreggiata. Sul posto immediato l'intervento del 118 e dei vigili del fuoco, che hanno soccorso i due giovani: l'amico, che ha riportato diverse ferite non gravi, è stato portato all'ospedale Santissima Trinità di Borgomanero, mentre per Armando non c'è stato nulla da fare.

Chi era Armando Petrillo

Armando era salernitano, ma da qualche mese si era traferito a Cureggio, dove abitavano già alcuni suoi parenti. Il giovane faceva il frontaliere e lavorava in Svizzera, dove passava la settimana lavorativa, in un'impresa edile, per poi tornare nel fine settimana a Cureggio.

La data del funerale non è ancora stata fissata, in attesa che si decida per l'autopsia sul corpo del ragazzo. I carabinieri stanno intando indagando per capire la dinamica dell'incidente. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A piedi sulla A4 armato di un coltello, fugge nei campi alla vista della polizia: caccia all'uomo

  • Le Frecce Tricolori su Novara: il decollo da Cameri della pattuglia acrobatica

  • Incidente a Mandello, perde il controllo del suv e si incastra in un canale

  • Novara, rapina al punto Snai di via San Francesco: due feriti

  • Operazione anti prostituzione: incarico temporaneamente sospeso per don Zeno, l'annuncio della diocesi

  • Incidente a Novara, schianto fra due auto in corso della Vittoria: ragazza incastrata tra le lamiere

Torna su
NovaraToday è in caricamento