Fontaneto, si aggrava il bilancio dell'incidente: morta anche la moglie della prima vittima dopo 15 giorni

Oltre ad Angelo Talamini ieri si è spenta anche la moglie Maria Luisa Mandara

Il marito ha perso la vita nello schianto, mentre lei è rimasta per 15 giorni in terapia intensiva, ma poi non ce l'ha fatta.

Si aggrava il bilancio già tragico dell'incidente avvenuto a Fontaneto D'Agogna lo scorso 14 settembre. Angelo Talamini, 83 anni, e la moglie Maria Luisa Mandara, 79 anni, erano a bordo della loro Renault Clio diretti a Borgomanero per un controllo in ospedale. Per cause ancora non chiare l'auto della coppia si è scontrata con una Fiat Palio guidata da un 26enne. L'impatto è stato violentissimo: Talamini ha perso la vita poco dopo lo schianto all'ospedale di Borgomanero, mentre la moglie è stata trasportata in gravi condizioni al Maggiore di Novara. Il giovane è rimasto invece ferito ed è stato ricoverato.

Dopo 15 giorni però Maria Luisa non ce l'ha fatta e si è spenta nel reparto di terapia intensiva. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • A piedi sulla A4 armato di un coltello, fugge nei campi alla vista della polizia: caccia all'uomo

  • Operazione interforze in stazione: chiuso un bar dopo il tentato omicidio, controllate 125 persone

  • Le Frecce Tricolori su Novara: il decollo da Cameri della pattuglia acrobatica

  • Incidente a Mandello, perde il controllo del suv e si incastra in un canale

  • Incidente a Novara, schianto fra due auto in corso della Vittoria: ragazza incastrata tra le lamiere

  • Verbania, scoperto meccanico e carrozziere abusivo

Torna su
NovaraToday è in caricamento