Giovedì, 13 Maggio 2021
Incidenti stradali Via Roma

Incidente a Biandrate, ubriaco travolge un motorino e sfonda un cancello

L'uomo, che ha opposto resistenza ai carabinieri, aveva la patente sospesa ed era senza assicurazione

Foto di Ahlem Badri

Aveva bevuto parecchio prima di mettersi al volante l'automobilista che sabato 23 settembre ha provocato un incidente a Biandrate.

A bordo della sua Fiat Stilo ha prima travolto un ragazzo di origine pakistana che viaggiava a bordo di un motorino in via Roma, per poi perdere il controllo del mezzo e terminare la sua folle corsa contro la cancellata di un'abitazione, sfondandola. Sul posto, oltre all'ambulanza del 118 per soccorrere il giovane ferito, sono arrivati i carabinieri: al momento dei necessari controlli il guidatore, un 44enne di San Pietro Mosezzo, ha opposto resistenza. I militari hanno poi scoperto che non solo guidava in stato di ebbrezza, ma aveva la patente sospesa già da tempo. Il veicolo invece non aveva l'assicurazione. 

L'automobilista è stato denunciato per resistenza a pubblico ufficiale, guida in stato d'ebbrezza e senza patente, mentre il ragazzo ferito se la caverà con 30 giorni di prognosi. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente a Biandrate, ubriaco travolge un motorino e sfonda un cancello

NovaraToday è in caricamento