Incidente in moto al Mottarone, mercoledì i funerali di Desmond Xhixha

Il 35enne abitava a Galliate

Saranno mercoledì 12, in forma civile, i funerali di Desmond Xhixha, il motociclista di Galliate morto in un incidente in moto sabato 8 giugno sul Mottarone. 

Il centauro, 35 anni, era il nipote dell'artista Helidon le cui opere sono molto note per essere posizionate in diverse zone di Novara. Desmond stava viaggiando a bordo della sua moto sulla strada di ritorno dal Mottarone verso Armeno quando, per cause ancora da chiarire, ha perso il controllo e si è schiantato contro il guard rail.

A lanciare l'allarme l'amico che era con lui su un'altra moto, che ha trovato il 35enne già a terra. Sul posto è intervenuto il 118, che non ha potuto fare altro che constatare il decesso. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I funerali civili sranno mercoledì 12 alle 14 in via Amore 4Q a Galliate. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mega incidente alle porte di Novara: scontro tra 7 auto, otto feriti

  • Novara, forte temporale con grandine su città e provincia

  • Elezioni comunali ad Arona, Monti è il nuovo sindaco

  • Arona: ha un malore mentre è a scuola, morto studente di 17 anni

  • Novara, ragazzino cade dal muro dell'Allea e precipita per 7 metri

  • Elezioni comunali 2020, tutti i risultati nel novarese e nel Vco

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento