Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Centro / Corso Italia

Chiama il 118 per un infarto, ma è un'intossicazione da monossido di carbonio

É successo sabato pomeriggio a Novara. Protagonista della vicenda una coppia di 50enni residenti in corso Italia

Immagine di repertorio

Un 50enne si sente male e la moglie chiama l'ambulanza, pensando ad un infarto. All'arrivo dei soccorritori però il rilevatore di monossido di carbonio che un operatore del 118 aveva con sè inizia a suonare, rivelando che in realtà non si tratta di un problema cardiaco, ma di un'intossicazione.

É successo a Novara, in corso Italia, nel tardo pomeriggio di sabato. Grazie al rilevatore i soccorritori non si sono trattenuti nell'abitazione, ma hanno evacuato l'appartamento, ormai saturo del gas letale. La coppia è stata trasportata alla casa di cura "I Cedri" di Fara ed è stata curata in camera iperbarica. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chiama il 118 per un infarto, ma è un'intossicazione da monossido di carbonio

NovaraToday è in caricamento