Non si fermano all'alt dei carabinieri e fuggono contromano in tangenziale

E' successo a Novara. L'auto è stata poi abbandonata e gli occupanti sono fuggiti, facendo perdere le loro tracce

Il ritrovamento dell'auto abbandonata

Fuggono all'alt dei carabinieri e danno il via ad un inseguimento che da Borgo Vercelli arriva fino a Novara. 

E' successo nel pomeriggio di ieri, martedì 28 gennaio, quando un'auto, una Citroen bianca, non si è fermata all'alt imposto dai militari dell'Arma di Borgo Vercelli, dandosi così alla fuga in direzione della città gaudenziana. L'auto è stata poi intercettata dai carabinieri di Novara sulla tangenziale, all'altezza del distributore Total Erg: alla vista della pattuglia gli occupanti del veicolo sono nuovamente scappati, percorrendo contromano la Statale 703 per diversi chilometri.

L'auto è poi uscita dalla tangenziale allo svincolo di Novara Centro, e gli occupanti sono riusciti a far perdere le proprie tracce. La Citroen è stata quindi trovata in Strada Privata Fassi, come segnalato da un nostro lettore, abbandonata in un cortile. Sul posto è intervenuta anche la polizia. Sono ora in corso gli accertamenti da parte dei carabinieri per capire chi ci fosse a bordo dell'auto e cosa li abbia spinti a fuggire.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, da lunedì 26 ottobre a Novara (di nuovo) niente più visite e ricoveri non urgenti

  • Coronavirus, coprifuoco in Piemonte dalle 23 alle 5: la nuova autocertificazione

  • Cambio dell'ora, torna quella solare: si dorme un'ora in più

  • Coronavirus, anche in Piemonte centri commerciali chiusi nel fine settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: il Piemonte segue la Lombardia

  • Coronavirus, in Piemonte tamponi rapidi a pagamento anche per i privati cittadini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento