menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Inseguimento notturno a Novara: 24enne arrestato dalla polizia locale

Il giovane è stato inseguito e fermato dai vigili, che lo avevano visto sfrecciare a folle velocità su viale Manzoni. Dopo aver tentato di fuggire investendo un agente, è stato bloccato e arrestato

Inseguimento concluso con un arresto nella serata di venerdì 12 giugno a Novara.

La polizia locale ha infatti fermato un giovane automobilista che, durante il servizio di controllo in zona stazione, è stato visto sfrecciare a folle velocità, e invadendo la corsia opposta, su viale Manzoni.

Una volta fermato, l'automobilista, un 24enne di origine albanese, è stato controllato dagli agenti della municipale che gli hanno contestato una serie di infrazioni al Codice dellastrada, annunciandogli il ritiro della patente. A questo punto, il 24enne è andato su tutte le furie e ha tentato inutilmente di fuggire, colpendo con l’auto un agente. Non essendo riuscito a darsi alla fuga, è uscito dall'auto e si è rivolto ai vigili con tono aggressivo, minaccioso e oltraggioso; gli agenti sono però riusciti a immobilizzarlo e ad arrestarlo.

Giudicato per direttissima, è stato condannato per i reati di resistenza a pubblico ufficiale e lesioni aggravate alla pena di 6 mesi di reclusione, con il beneficio della sospensione condizionale della pena, subordinata alla prestazione di attività non retribuita a favore della
collettività per lo stesso periodo.

"Nonostante il fatto sia molto grave - ha commentato l’assessore alla Polizia locale Luca Piantanida - gli agenti, anche in questo caso, hanno saputo affrontare il problema, arrivando a ripristinare l’ordine e ad arrestare il trasgressore. Il controllo del territorio ha portato all’ennesimo risultato positivo per le nostre pattuglie, impegnate ogni giorno in ambiti diversi, ma tutti finalizzati a tutelare la città e i cittadini".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento