Novara, marito e moglie intossicati dal monossido di carbonio in casa

L’intervento del 118

Intossicati dal monossido di carbonio in casa.

Ennesimo caso di intossicazione nel novarese nella mattinata di sabato 25 gennaio. Intorno alle 8 i soccorritori del 118 sono intervenuti in via delle Rosette a casa di una coppia che aveva i primi sintomi di intossicazione, forse dovuta ad un impianto di riscaldamento difettoso.

La coppia è stata portata all'ospedale Maggiore di Novara, sembra non in gravi condizioni. Si sta valutando la necessità di un trattamento in camera iperbarica alla clinica I Cedri di Fara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: il cambio di colore sarà sabato o domenica?

  • Coronavirus, il Piemonte rischia la zona arancione

  • Incidente a Trecate, camion perde il carico e travolge tre auto: un ferito incastrato nell'abitacolo

  • Coronavirus, cosa è consentito fare in zona arancione: le regole per Novara e il Piemonte

  • Coronavirus, nuovo decreto: niente spostamenti tra regioni, il Piemonte verso l'area arancione

  • Dpcm: le nuove regole per asporto, spostamenti, sci e scuole. Piemonte verso la zona arancione

Torna su
NovaraToday è in caricamento