Trova funghi in giardino e li mangia: intossicato in ospedale

Ennesimo caso di intossicazione da funghi

Ennesimo caso di intossicazioni da funghi.

L'ultimo episodio è avvenuta a Colazza, poco lontano da Arona, dove un uomo ha raccolto alcuni funghi in giardino e li ha mangiati. Dopo qualche tempo ha iniziato a sentirsi male e si è recato al pronto soccorso di Borgomanero, dove è stato visitato. Secondo le analisi i funghi che ha ingerito sarebbero commestibili, ma sarebbero tossici se non cucinati nella maniera adeguata.

Non è certo il primo episodio di intossicazione da funghi in questo periodo dell'anno tra novarese e Vco. Diversi altri casi, anche gravi, sono avvenuti nelle scorse settimane. 

Le Asl ricordano che è importante che i funghi, prima di essere consumati, siano controllati da esperti micologi. Per questo sono attivi dei servizi gratuiti di controllo.

Centri micologici

Novara, viale Roma n. 7 - tel.  0321/374302/8
Borgomanero, viale Zoppis n. 6 - tel.  0322/848363
Arona, p.zza De Filippi n. 2 - tel.  0322/516527

Omegna, Via IV Novembre n. 294: tel. 0323.868040 
Verbania, Viale Sant'Anna n. 83 tel. 0323.541441 
Domodossola, Via Scapaccino n. 47 tel. 0324.491677 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • "Fase" 2 | Sì a sport, passeggiate e montagna: tutte le regole in Piemonte

  • Novara, bonus bici confermato: come fare richiesta per ottenere fino a 500 euro per biciclette e mezzi elettrici

  • Cameri, tutti a guardare il cielo per l’atterraggio delle Frecce Tricolori

  • Cornavirus, primo sabato sera di apertura di bar e ristoranti a Novara

  • Coronavirus, in Piemonte mascherine obbligatorie nei centri commerciali (anche all'aperto) e bar chiusi entro l'una

Torna su
NovaraToday è in caricamento