rotate-mobile
Cronaca Arona

Treno travolge e uccide una persona: traffico in tilt sulla linea Domodossola-Milano

L'incidente è avvenuto questa mattina nel milanese. Ritardi fino a 150 minuti per i treni in viaggio

Tragedia sui binari della linea ferroviaria Domodossola-Milano. Nella mattinata di oggi, venerdì 3 maggio, un treno della tratta, il convoglio 10205 Arona-Milano Porta Garibaldi, ha investito e ucciso una persona tra le stazioni di Busto Arsizio e Parabiago.

Secondo le prime informazioni l'incidente è avvenuto poco dopo le 7,30 nei pressi della stazione di Legnano, nel milanese. Sul posto sono intervenuti i soccorsi del 118, i vigili del fuoco, i carabinieri, la Polfer e il personale di Rfi. Non è ancora chiaro se si sia trattato di un gesto volontario o di un incidente: i rilievi sono in corso.

Per permettere gli accertamenti, la circolazione sulla tratta, che collega il Lago Maggiore e l'Ossola con il capoluogo lombardo, in un primo momento sospesa, è fortemente rallentata. I treni sono in viaggio con ritardi fino a 150 minuti. A causa dell'incidente, fanno sapere da Trenord, sono inoltre previste limitazioni e cancellazioni.

Continua a leggere su NovaraToday
Seguici anche su Facebook e sul nostro canale WhatsApp

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Treno travolge e uccide una persona: traffico in tilt sulla linea Domodossola-Milano

NovaraToday è in caricamento