Tentano un furto in un'abitazione, ma vengono visti dal vicino di casa: denunciati

E' successo a Fontaneto d'Agogna. I ladri, tre uomini, sono stati fermati dai carabinieri, intervenuti sul posto dopo la segnalazione di un cittadino

Foto di repertorio

Hanno tentato di entrare in un'abitazione per svaligiarla, ma sono stati visti dal vicino di casa che ha chiamato i carabinieri. Sono quindi finiti nei guai per furto: i militari dell'Arma li hanno fermati, scoprendo che avevano già compiuto altri colpi.

E' successo nel pomeriggio di domenica 21 luglio a Fontaneto d'Agogna. Protagonisti della vicenda, tre uomini di 29, 36 e 45 anni residenti nel biellese. I tre, di origine sinti, sono già noti alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio.

Il tentato furto e la denuncia

I tre, dopo aver tentato di scavalcare il recinto di un'abitazione, sono scappati a bordo di una Fiat Punto grigia dopo essere stati notati da un vicino di casa. Una volta sul posto, i carabinieri di Borgomanero hanno fatto partire le ricerche e con l'aiuto dei colleghi di Momo hanno intercettato e bloccato l'auto sulla quale viaggiavano i ladri.

Nell'auto, i militari dell'Arma hanno trovato alcuni oggetti in oro che i successivi accertamenti hanno permesso di collegare ad altre vittime di furti precedenti. Nel corso della perquisizione sono anche stati trovati cappellini e scaldacollo utilizzati per non farsi riconoscere, oltre ad uno spray al peperoncino e un sacco di mangime per cani utilizzato verosimilmente per la loro neutralizzazione. I tre sono quindi stati denunciati all'autorità giudiziaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • "Fase" 2 | Sì a sport, passeggiate e montagna: tutte le regole in Piemonte

  • Novara, bonus bici confermato: come fare richiesta per ottenere fino a 500 euro per biciclette e mezzi elettrici

  • Coronavirus, chiuso il reparto Covid dell'ospedale di Novara

  • Cornavirus, primo sabato sera di apertura di bar e ristoranti a Novara

  • Coronavirus, in Piemonte mascherine obbligatorie nei centri commerciali (anche all'aperto) e bar chiusi entro l'una

Torna su
NovaraToday è in caricamento