rotate-mobile
Cronaca Centro

Novara: nelle strade del centro storico arrivano i Led

I nuovi impianti di illuminazione pubblica saranno dotati anche di un sistema di "telegestione" che consente una più accurata regolazione e una ulteriore riduzione dei costi

Illuminazione pubblica: in centro si volta pagina: è iniziata l’era dei led.

Nei prossimi giorni infatti una parte significativa del centro storico di Novara sarà interessata da interventi di riqualificazione degli impianti iIlluminazione.

L’illuminazione sarà uniformata, in modo da adattarsi nel modo migliore all’ambiente circostante, fatto di palazzi storici, strette vie e piazze; per questo motivo si è anche richiesta ed ottenuta l’autorizzazione dalla Soprintendenza.

I corpi lampada previsti saranno della tipologia a lanterna già installata, come primo campione, in via dell’Archivio e nella piazzetta di fronte all’ Archivio di Stato.

La novità tecnica più significativa è l’utilizzo in gran parte dei nuovi impianti di lampade a Led, una tecnologia moderna ma ormai sperimentata e particolarmente adatta sia per evitare una eccessiva dispersione luminosa, sia, soprattutto per favorire il risparmio energetico.

Ma questa non è l’unica novità dal punto di vista tecnologico. I nuovi impianti, infatti, saranno controllati con un sistema di telegestione che permetterà il monitoraggio e la gestione continui dell’illuminazione esterna o stradale: in pratica, ogni punto luminoso potrà essere acceso, spento e regolato di intensità in qualsiasi momento lo si ritenga necessario.

"Con questo intervento - ha commentato l’assessore ai Lavori pubblici Nicola Fonzo - l’illuminazione pubblica entra nel mondo di internet con applicazioni basate sul web".

L’intervento, che sarà realizzato a partire dai prossimi giorni costerà circa 264mila euro, "e ci consentirà - ha precisato Fonzo - un significativo contenimento di spesa nei consumi e nelle manutenzioni".

Gli interventi riguarderanno il cavalcavia di corso Milano, via Dominioni, via Carotti, corso Mazzini, via Solaroli, via dei Gautieri, il portico di via Perrone, corso della Vittoria, via dei Caccia, piazza Cavour. Saranno interessate anche via Bescapè, via Ferrari, via dei Brusati, piazza Tornielli, via Mossotti, via Giulietti, via Moro, via Magnani Ricotti, via Passalacqua, via Canobio, via Azario, vicolo San Nicola, via Sant’Eufemia, via Antonelli e vicolo Santa Chiara.

Si interverrà con gli stessi criteri innovativi anche per l’impianto dell’incrocio semaforico di corso della Vittoria-via Belletti-via Biroli.

"Un passo avanti importante - ha concluso l'assessore Fonzo - che fa crescere ancora Novara dal punto di vista della sostenibilità e della capacità di innovazione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara: nelle strade del centro storico arrivano i Led

NovaraToday è in caricamento