menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto di repertorio

Foto di repertorio

Pali della luce arrugginiti e pericolanti? Saranno tutti sostituiti

Quasi 5mila lampioni controllati e segnalati. Ecco le vie in cui si lavorerà dal 22 novembre

Nelle scorse settimana è partita dai social la segnalazione di numerosi pali dell'illuminazione pubblica in pessime condizioni.

Il Comune ha quindi deciso di intervenire, incaricando una ditta specializzata di controllare le basi di 3.800 lampioni e di segnalare immediatamente quelle a rischio crollo. Un altro lotto di 2.900 pali è stato affidato alle verifiche di una seconda ditta.

I pali segnalati come pericolosi saranno sostituiti immediatamente da una terza ditta, mentre altri in cattive condizioni saranno cambiati entro otto mesi. L'ammontare dei tre interventi è di circa 120mila euro più Iva. 

Le operazioni di riposizionamento di alcuni pali rimossi in quanto pericolanti, condizioni meteorologiche permettendo, cominceranno il 22 novembre. Le vie interessate sono via Bronzini (due pali), via Ortigara (un palo), via Alagna (un palo), via Perazzi (quattro pali), via Cacciapiatti (due pali), corso Torino (tre pali), via Ballario (un palo), rotonda Trieste-Gherzi (un palo), viale Roma (due pali), via Rasario (un palo), via Sconfietti (un palo), corso Trieste (due pali), via Borsi (un palo), corso Vercelli (un palo), viale Roma angolo viale Verdi (un palo), via Aosta (un palo). Altri interventi sono previsti nelle vie Premuda, Spreafico, Biglieri, Ragazzi del ‘99 e Cavalieri di Vittorio Veneto.

La ditta incaricata provvederà al posizionamento dei cartelli di divieto di sosta quarantotto ore prima dell'intervento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento