Case popolari, al via i cantieri per rimuovere l'eternit

Interventi di riqualificazione in via Mantova, via Boschi, via Sassoni e in via Gibellini. Lavori al via anche a Galliate, in via Battisti

Si parte dagli immobili di via Mantova, dove i lavori saranno realizzati in tre lotti

Cantieri al via nelle case popolari novaresi: Atc inaugura infatti una serie di interventi di riqualificazione energetica su alcuni immobili a Novara e Galliate.

In particolare, gli edifici di via Mantova a Novara, palazzi simbolo dell’edilizia popolare in città, subiranno significativi interventi di riqualificazione, con la rimozione dei tetti in eternit con la posa di nuove coperture, il rifacimento delle canne fumarie e dei serramenti per
migliorare l’efficienza energetica.

"Si tratta di un intervento finanziato dalla Regione nell’ambito della Legge 80 per l’efficientamento energetico - ha spiegato il presidente di Atc Piemonte Nord Giuseppe Genoni - Le prime impalcature sono state posizionate la scorsa settimana sullo stabile Nord del complesso. I lavori saranno realizzati in tre lotti che interesseranno nell’ordine i condomini ai civici 20/22 con un finanziamento di 537mila euro, 10/12 con un finanziamento di 850mila euro e 14/16/18 con un finanziamento di oltre 1 milione 300mila euro. Il primo lotto sarà terminato entro la primavera, in modo da dare il via a quelli successivi che saranno portati avanti simultaneamente. Si tratta di un intervento atteso e significativo in particolare per quanto riguarda la rimozione dell’eternit dalle coperture delle case che progressivamente stiamo portando avanti in tutti
gli stabili Atc, nelle quattro province di competenza".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sempre a Novara, nell’ambito della legge sulla riqualificazione energetica, che ha individuato con una apposita graduatoria gli edifici su cui è prioritario intervenire, saranno effettuati tra ottobre e novembre lavori anche in nella zona Vela, in via Boschi 6/8 e in via Sassoni 4/6 (tetto e serramenti per 600mila euro) e a San Rocco, in via Gibellini 33 e 41 (tetto e serramenti per 300mila euro); in provincia, infine, l’unico intervento finanziato è a Galliate, in via Battisti 20 (tetto e serramenti per 170mila euro).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Violento scontro fra auto e motocicletta: morto un centauro novarese

  • Incidente in tangenziale a Novara: motociclista finisce contro il guard rail

  • Stresa, si masturba davanti ai passanti: 26enne denunciato dai carabinieri

  • Incidente a Oleggio, ciclista investito da un'auto

  • Vco, si ribalta e rimane incastrata fra le lamiere dell’auto: persona ricoverata

  • Incidente a Casalino: schianto tra due auto sulla provinciale: tre feriti

Torna su
NovaraToday è in caricamento