Sant'Agabio: al via la campagna di lavori sui marciapiedi

Novanta giorni di cantiere sulle principali strade del quartiere. Le vie interessate all'intervento sono numerose: si comincia lunedì 29 settembre da via Giusti

Oltre centomila euro di lavori per rimettere a nuovo i marciapiedi delle più importanti strade di Sant'Agabio.

Un cantiere lungo novanta giorni che entro la fine dell’anno restituirà ai residenti di questa popolosa zona della città la possibilità di camminare in sicurezza e senza barriere architettoniche.

"I lavori - ha spiegato il vice sindaco e assessore ai Lavori pubblici Nicola Fonzo - sono stati affidati ad una impresa del biellese che si è aggiudicata l’appalto assegnato con il sistema semplificato della procedura negoziata per un importo complessivo di poco più di 118mila euro. Saranno rimosse le pavimentazioni esistenti in asfalto e posate nuove pavimentazioni in calcestruzzo bituminoso, verranno sistemati o sostuiti cordoli danneggiati e rialzati i chiusini. Si procederà infine alla realizzazione di scivoli per l'abbattimento delle barriere architettoniche in corrispondenza degli attraversamenti pedonali".

Le vie interessate all’intervento sono numerose: si comincia in via Giusti, e si proseguirà nell’ordine in via Falcone, via Wild, via San Giulio, via Del Ponte, via Prelle, via Faraggiana, via Procaccini, via Balossini, via Beretta, via Galvagna, via Vallauri, via Langhi, e infine corso Milano.

"Diamo seguito - ha commentato il sindaco Andrea Ballarè - agli impegni che ci eravamo presi con i cittadini residenti a Sant’Agabio, che hanno diritto ad una attenzione che per quanto ci riguarda non è mai mancata. Avevamo annunciato questo intervento atteso da anni, e siamo riusciti a salvaguardarle risorse necessarie ad effettuarlo".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I cantieri apriranno lunedì 29 settembre e si concluderanno, secondo il cronoprogramma presentato dalla ditta appaltatrice, entro la fine di dicembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • Incidente a Novara, auto si schianta contro un dehors in via Pontida

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: dal 10 luglio niente più distanziamento su treni e bus

  • Incidente in tangenziale a Novara: motociclista finisce contro il guard rail

  • Incidente a Paruzzaro: schianto tra auto e camion, un ferito grave

  • Coronavirus, pronta una nuova ordinanza in Piemonte: niente più distanziamento sociale sui mezzi pubblici

Torna su
NovaraToday è in caricamento