menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La tromba d'aria abbatte gli alberi? Il Comune li rivende e ci guadagna

Il legname ricavato dalle piante crollate per il forte maltempo dello scorso 11 luglio hanno fruttato al Comune 2.350 euro

L'11 luglio una forte tromba d'aria ha colpito la città di Novara: macchine danneggiate, alberi divelti e tetti volati via. VIDEO

Il Comune aveva provveduto a rimuovere le numerose piante crollate, accatastandole in un piazzale. Ora, a seguito di gara pubblica, il legname è stato venduto, con un guadagano di 2.350 euro.

"É un primo esperimento – spiegano i tecnici dell’ufficio progettazione e manutenzione verde pubblico - oltre a garantire un risparmio nello smaltimento, ha qualificato una materia prima nobile come è il legno, che sarà destinata a combustione sia come legna da ardere che come cippato per la produzione di energia elettrica".

"Si tratta di una novità – chiarisce l’assessore al verde pubblico Simona Bezzi - nella gestione delle alberate urbane novaresi: la positiva esperienza è inoltre diventata propedeutica all'impostazione del futuro appalto di potatura delle alberate comunali, che vedrà un massiccio intervento sui principali baluardi cittadini. Il legname ottenuto nell’ambito di questo intervento verrà istantaneamente venduto alle imprese aggiudicatarie".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Galliate, ponte sul Ticino chiuso per lavori per tutta l'estate

Attualità

Novara, vaccini anti covid al centro di Piazza Donatello

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento