Trecate, lite in famiglia finisce con un arresto

A finire in manette, un giovane di 20 anni che ha aggredito il padre e la sorella, prima, e i carabinieri intervenuti, poi

Foto di repertorio

Lite in famiglia finisce con un giovane di 20 anni in manette. E' successo nei giorni scorsi a Trecate, dove i carabinieri hanno arrestato un ragazzo per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni.

Il 20enne ha infatti aggredito il padre e la sorella, prima, e i militari dell'Arma intervenuti sul posto, dopo. A lanciare l'allarme sono stati i familiari del giovane, che hanno chiamato i carabinieri due volte: la prima volta l'arrivo dei militari ha fatto allontanare il giovane, che è poi tornato ad aggredire la famiglia una seconda volta. In questo caso, alla vista dei carabinieri, ha reagito minacciandoli e per questo è stato arrestato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Novara, aereo vola basso sulla città: ecco il perchè

  • Coronavirus, da domenica il Piemonte è zona arancione: cosa è consentito fare

  • Incidente sul lavoro a Novara: morto un operaio di 36 anni

  • Coronavirus, Cirio: "Per l'1 o il 3 dicembre il Piemonte sarà in zona arancione"

  • Bambino di 4 anni colpito al volto dal calcio di un cavallo

  • Nuovo Dpcm Natale 2020: le regole allo studio per pranzi, cene e parenti

Torna su
NovaraToday è in caricamento