Maggiora: uomo colpito da infarto durante la Spartan race

Davanti a circa 30 mila persone uno spartano è stato colto da infarto, ma si è salvato grazie al pronto intervento dei sanitari della Cri

Paolo Martin

Tanta paura sabato 24 marzo all'Offroad Arena di Maggiora durante la disputa della Spartan race quando uno "spartano", Paolo Martin di Torino, ha avuto un arresto cardiaco quando era arrivato quasi al termine della sua gara. Subito tirato fuori dall'acqua dal personale di controllo e soccorso dal dottor Marco Pastore e dall'infermiere Matteo Russo della Croce Rossa di Borgomanero che lo hanno rianimato sottoponendolo a una terapia elettrica e farmacologica, all'arrivo dell'elisoccorso respirava già autonomamente, ma l'uomo è stato comunque portato all'ospedale Maggiore di Novara per gli accertamenti del caso. Lo spartano Martin, pur non riuscendo a completare il percorso, ha ricevuto una medaglia ad honorem nella categoria Super. 

Durante le procedure di soccorso la competizione è stata interrotta, per poi riprendere alla partenza dell'elicottero.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La ricetta della paniscia novarese

  • Incidente sul lavoro a Novara, si indaga per capire perchè sia caduto dal ponteggio l'operaio

  • Novara, giravano in auto per le vie della città controllando le case: nel bagagliaio trovati arnesi da scasso

  • Incidente a Castellazzo: perdono il controllo dell'auto e si ribaltano nel canale

  • Allarme al Fauser: scuola evacuata per un principio di incendio

  • Trecate, otto vigili su 14 chiedono di andarsene dal comando

Torna su
NovaraToday è in caricamento