Venerdì, 24 Settembre 2021
Cronaca

Novara: in arrivo il fine settimana natalizio più intenso dell'anno

Numerosissimi gli appuntamenti che si susseguono a partire da venerdì 14 e fino a domenica 16 dicembre. In piazza Gramsci arriva "Sulla Via delle Renne aspettando..il Natale"

Sono davvero numerosi gli appuntamenti in programma per questo fine settimana pre natalizio, il più denso e ricco di iniziative nel percorso che conduce alle feste di fine anno.

Mentre continua con successo l’attività della pista di pattinaggio promossa dal Comune e da Acqua Novara e Vco nella nuova suggestiva location di piazza Puccini, il calendario dei prossimi tre giorni si arricchisce di proposte interessanti e divertenti.

Si comincia venerdì 14 dicembre all’insegna della cultura e della solidarietà con il primo dei due concerti di Natale proposti sotto il titolo di "Insieme per Alessia",con la partecipazione delle orchestre giovanili della Scuola di Musica Dedalo alle ore 21, al Teatro Coccia. L’obiettivo
della serata (come anche quello del successivo appuntamento del 21 dicembre) è quello di raccogliere fondi per Casa Alessia sostenendo le opere che l’associazione ha promosso nel mondo.

Sempre sul fronte della solidarietà, è aperto tutti i giorni in piazza Martiri e fino alla vigilia di Natale, il "Mercatino della Solidarietà", in cui espongono gruppi ed associazioni di solidarietà sociale. L’iniziativa è organizzata dal Centro Servizi Volontariato.

Sabato 15 dicembre esordisce una "doppia" mostra d’arte dedicata la tema della Natività. Alle 17.30 è in programma l’inaugurazione nell’Arengo del Broletto della mostra di opere inedite delle collezioni civiche "Natività in cornice" a cui si affianca "Poiché un bambino è nato per noi", un percorso alla scoperta delle natività dipinte nel territorio novarese, a cura dell’Atl. Contemporaneamente, nella Galleria Giannoni viene presentata per la prima volta dopo il riallestimento una rotazione di opere sinora mai esposte. Gli orari di apertura sono: da martedì a sabato 9-12,30 e 14-19; domenica 10-19. L’accesso alle mostre in Arengo è gratuito. Il biglietto per la Galleria Giannoni costa intero 5 euro, ridotto 3 euro. Sono però previste aperture gratuite nei fine settimana prima di Natale e in quello antecedente la festa di San Gaudenzio.

Sempre al Broletto, questa volta nel cortile a partire da sabato 15 dicembre, è possibile ammirare "Fai crescere una storia", l'eposizione di vasi decorati dai ragazzi delle scuole novaresi ispirandosi alle storie di Peter Pan, il Piccolo Principe e Pinocchio. L'inaugurazione è in programma alle ore 15. Sempre nella stessa giornata, dalle 15,30, presso l’aula didattica del Broletto, sarà attivo "Il Natale di carta", laboratorio creativo di addobbi natalizi.

Torna sabato e domenica "Sulla via delle renne aspettando..il Natale": artigianato, arte, musica, prodotti tipici e animazioni con artisti di strada.

In tutto il weekend torna anche l’altro grande successo ormai divenuto tradizionale: "Il trenino di Natale", a disposizione di grandi e piccini, percorrerà sabato e domenica tra le 10 e le 13 e tra le 14,30 e le 19,30, le vie del centro storico con capolinea in piazza Cavour.

Musei e biblioteca civica fanno la loro parte nel creare la migliore atmosfera in vista del Natale. Al Museo Faraggiana in via Gaudenzio Ferrari (dove continua il simpatico allestimento della renna e della slitta di Babbo Natale e dove è sempre apprezzatissima l’esposizione della colleziona Brasca con oltre 150 pezzi dedicati a Pinocchio) domenica a partire dalle 9 e fino alle 12,30 (con apertura anche il pomeriggio dalle 14 alle 19) sarà aperto il Museo di Storia Naturale Faraggiana-Ferrandi, in calendario la Festa di Natale per i bambini al Museo con attività di gioco e laboratorio per i più piccoli sulle tematiche delle Scienze Naturali, in due turni. Il primo inizia alle 9,30, il secondo alle 15: saranno distribuiti
piccoli omaggi ai bambini.

Alla Biblioteca Civica Negroni, in corso Cavallotti, sabato alle 20,45  i "Racconti di Babbo Natale" coinvolgeranno ed affascineranno i piccoli dai 4 anni in su, mentre domenica pomeriggio dalle 16 alle 18,30 apertura straordinaria della sezione ragazzi.

Domenica 16 dicembre è anche giornata di mercatini: aperti tutto il giorno in viale IV Novembre (a cura di Fiva Ascom e Anva Confesercenti) e sotto i portici di Palazzo Orelli in piazza Martiri e vie adiacenti (curato dalla Pro Loco).

Il fine settimana, infine, è caratterizzata da tanta musica. Sabato 15 dicembre alle 17, presso l’Auditorium del Conservatorio Cantelli "I giovani del Cantelli per l’università della Terza età", un concerto per festeggiare il trentesimo anniversario della fondazione di questa istituzione.

La chiesa di San Nazzaro della Costa ospita, alle 21 sempre di sabato 15, il "Concerto di Natale", in cui si esibiranno il Coro Cai Città di Novara ed il Coro Polifonico di Greve in Chianti. Al Coccia, alle 21, "Bulli e Pupe", il musical con la compagnia di Corrado Abbati conclude
l’intensa giornata.

E domenica mattina, per gli appassionati del genere e non solo, torna l’ Aperitivo in Jazz con "L’era dello Swing". Protagonista la Paolo Tomelleri Swing Band alle 11,30 al Coccia.


Ricordiamo che il volumetto "Novara Natale 2012" è in distribuzione gratuita in municipio, presso gli uffici comunali e in numerosi punti della città.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Novara: in arrivo il fine settimana natalizio più intenso dell'anno

NovaraToday è in caricamento