rotate-mobile
Sabato, 4 Febbraio 2023
Cronaca San Paolo / Via Galileo Galilei

Marito geloso spara alla moglie nel sonno: lei è salva, lui in carcere

E' successo in un'abitazione di via Galilei a Novara, la donna fortunatamente è stata colpita soltanto di striscio, i medici l'hanno giudicata guaribile in sette giorni. Il marito è finito in manette con l'accusa di tentato omicidio

Travolto dalla gelosia spara alla moglie nel sonno.

E' successo nella notte tra sabato 26 e domenica 27 maggio a Novara, in un'abitazione di viaa Galilei. L'uomo, un 47enne di origini calabresi, ha tentato di uccidere la compagna, 31enne bulgara, sparandole alla testa mentre dormiva. Il forte rumore del colpo, che fortunatamente l'ha colpita soltanto di striscio, l'ha svegliata: la donna è quindi fuggita in strada in pigiama in cerca di aiuto.

L'uomo, accortosi di quanto aveva appena compiuto, ha cercato di soccorrere la moglie, che non ha voluto farsi aiutare e si è recata al pronto soccorso novarese, dove è stata medicata. I medici hanno giudicato la ferita guaribile in sette giorni.

All'ospedale la 31enne ha raccontato quanto accaduto alla polizia giunta al Maggiore per raccogliere la sua testimonianza. Gli uomini della Questura di Novara hanno quindi raggiunto l'abitazione dei due, arrestando l'uomo con l'accusa di tentato omicidio e detenzione di arma clandestina.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Marito geloso spara alla moglie nel sonno: lei è salva, lui in carcere

NovaraToday è in caricamento