Operazione interforze in stazione: chiuso un bar dopo il tentato omicidio, controllate 125 persone

Polizia, carabinieri e finanza hanno compiuto un blitz nella zona di piazza Garibaldi. Foto e video

Le operazioni in stazione

Maxi operazione interforze nella zona della stazione di Novara dopo l'accoltellamento di lunedì sera.

Il servizio, coordinato da un funzionario della polizia, ha visto la partecipazione di pattuglie della polizia, con il reparto prevenzione crimine e i cinofili di Torino, dei carabinieri, con l’impiego dei Nas di Torino, e della guardia di finanza, per oltre cinquanta operatori in più rispetto al normale controllo del territorio, impiegati nei diversi settori di competenza.

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

I locali controllati

L’operazione, definita “Alto Impatto” e programmata da tempo, si è concentrata soprattutto nella zona della locale stazione, via San Francesco, via Ploto, via Manzoni, piazza Garibaldi, corso Milano e largo Leonardi. In particolare sono state effettuate verifiche in nove locali di via San Francesco d’Assisi, piazza Garibaldi, via XX Settembre, largo Pastore, corso Milano e largo Leonardi:

  • Punto Snai - Via San Francesco
  • Bar Linda - Via San Francesco
  • Bar Caffè del Corso - Corso Milano
  • Istanbul Kebap – Piazza Garibaldi
  • La Caffetteria - Largo Leonardi
  • Punjabi Zaika – Corso Milano
  • La Basilica - via XX Settembre
  • Capolinea Gasoline - Largo Pastore
  • Bar Terra Nostra  - Via San Francesco

Polizia stazione (1)-2

Chiuso il bar dopo il tentato omicidio

Durante l'operazione è stata notificato il provvedimento di chiusura, a firma del Questore di Novara, per 10 giorni del locale Terra  Nostra, al cui interno, pochi giorni fa è iniziata la lite che poi ha portato all’accoltellamento di un uomo.

Intorno alle 22.30 di lunedì 7 ottobre due persone, due cittadini marocchini di 38 e 24 anni, regolari in Italia, hanno iniziato a discutere per futili motivi. Complice l'alcol, la discussione è degenerata e uno due ha colpito l'altro all'addome con due coltellate. Nel frattempo un residente in zona aveva chiamato il 112 per gli schiamazzi del gruppo di persone che si era formato in strada. All'arrivo delle volanti uno dei componenti del gruppetto ha cercato di allontanarsi, gettando un oggetto sotto un'auto parcheggiata. Gli agenti lo hanno fermato e hanno scoperto che l'oggetto era un coltello a serramanico, affilato e appuntito, sporco di sangue.

I poliziotti, insieme ad un passante, hanno prestato le prime cure al ferito, in attesa dell'ambulanza del 118. L'uomo è stato portato all'ospedale Maggiore di Novara, dove è stato medicato per le ferite, mentre l'aggressore è stato arrestato per tentato omicidio. 

locale chiuso polizia-2

125 persone controllate, due espulsioni

Nell'operazione sono state controllate 125 persone, di cui 85 stranieri e 58 con pregiudizi penali o di polizia.

Sono state segnalate due persone, una donna italiana classe 1968 e un uomo egiziano classe 1979, con il sequestro di modica quantità di hashish e marijuana, una sanzione da parte dei Nas per una ispezione igienico sanitaria effettuata a carico dell’Istanbul Kebap di piazza Garibaldi  per promiscuità tra alimenti senza le opportune separazioni alimentari e non adeguate sanificazioni di parti della cucina. 

E’ stato, inoltre, fermato un uomo tunisino del 1982, irregolare sul territorio nazionale, che verrà espulso ed accompagnato dalla polizia al centro di permanenza per i rimpatri di Torino, mentre un secondo, marocchino classe 1983, anch’egli irregolare, che verrà espulso ed accompagnato ai carabinieri al centro di permanenza per i rimpatri di Potenza .

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Grave incidente a Oleggio: auto precipita dalla statale

  • Novara, in corso della Vittoria apre un nuovo supermercato vicino a Esselunga

  • Novara, scoperto un meccanico abusivo a Sant'Agabio

  • Novara, a Sant'Agabio nascerà un nuovo polo logistico con 400 posti di lavoro

  • Camion perde il carico sull'A26, auto bloccate con le gomme a terra e autostrada chiusa

  • Treni: nuovo sciopero regionale in arrivo a novembre, viaggi a rischio in Piemonte

Torna su
NovaraToday è in caricamento