Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Meningite, altri due casi in Piemonte: "Non è la forma contagiosa"

Due anziane sono ricoverate a Vercelli e Chivasso. Si tratta di meningite di origine pneumococcica, che non è contagiosa

Dopo il caso di un bambino di 10 anni a Maggiora e del 25enne morto a Torino, si registrano altre due persone affette da meningite in Piemonte, anche se di origine differente: si tratta di meningite pneumococcica. 

Esistono infatti diversi tipi di meningite: quella batterica da pneumococco è la meno grave e non è contagiosa in quanto lo pneumococco, responsabile delle comuni otiti e bronchiti, può raramente causare infezioni più gravi, come polmonite o meningite.  

Proprio per questa infezione è stata ricoverata all'ospedale Sant'Andrea di Vercelli un'anziana. L'Asl rassicura: "In questi casi non è necessaria alcun tipo di profilassi, né per i parenti, né per tutte le persone che eventualmente possano essere venute a contatto con la paziente".

L'altro caso è stato registrato a Chivasso: una donna di 72 anni è attualmente in terapia. La sua situazione clinica è stabile.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meningite, altri due casi in Piemonte: "Non è la forma contagiosa"

NovaraToday è in caricamento