Novara, importunava le donne nei parcheggi: espulso dalla città

L'uomo importunava chi parcheggiava in via Perrone e all'ospedale

Seguiva gli automobilisti nei parcheggi, in particolare le donne sole, e li accompagnava all'auto importunandoli con insistenza.

Sono state diverse le segnalazioni, negli ultimi mesi, di un uomo che infastidiva chi parcheggiava nella zona di largo Alpini, in via Perrone, e nei parcheggi vicino all'ospedale. Gli agenti del comando di poliza locale sono così intervenuti e, con una serie di appostamenti, hanno individuato un nigeriano di 34 anni.

Il 34enne è stato quindi portato all'ufficio stranieri della Questura: per lui, oltre al Daspo urbano, è stata anche disposta l'espulsione dal territorio nazionale, dato che era irregolare. L'uomo è stato accompagnato al CIE di Torino. 

“Questa operazione in materia di sicurezza urbana – commenta l’assessore alla Sicurezza Luca Piantanida - è l'ultima di una lunga serie. La Polizia locale è impegnata a far rispettare le norme elementari di pacifica convivenza per garantire la sicurezza dei cittadini”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, scuole chiuse e manifestazioni sospese a Novara: l'ordinanza del Comune

  • Coronavirus, tende da campo davanti al pronto soccorso di Novara

  • Coronavirus, in Piemonte un caso confermato: negativi gli altri 15

  • Incidente a Novara, è morto il bambino investito in corso Trieste

  • Bambino investito a Novara: gravissimo in ospedale

  • Coronavirus: annullate le sfilate di carnevale a Oleggio, Galliate e Trecate, chiuso il Tredicino

Torna su
NovaraToday è in caricamento