Sabato, 20 Luglio 2024
Cronaca

Mortale di Bellinzago, 7 anni al ragazzo alla guida dell'auto in cui morirono due giovani

Confermati anche i risarcimenti fino a 200mila euro alle famiglie di Syria Esposito e Andrea Zanetti che persero la vita nel tragico incidente

La Corte d’Appello di Torino ha confermato la condanna a 7 anni per duplice omicidio stradale a Gabriel Suppa e il risarcimento alle famiglie di Syria Esposito, 21 anni di Varallo Pombia, e dell'amico Andrea Zanetti, 22 anni di Oleggio, i dei due giovani che persero la vita nel tragico incidente avvenuto nella notte dell'8 ottobre 2022 sulla strada tra Bellinzago e Cameri all'altezza del canale Regina Elena.

Nell'udienza di martedì, 11 giugno, la Corte d'Appello di Torino ha confermato la condanna a 7 anni di reclusione per Suppa, il 26enne novarese che al momento è ai domiciliari, rigettando la richiesta di patteggiamento che prevedeva uno sconto di pena da 7 a 5 anni e 4 mesi.

Già la scorsa settimana, giovedì 6 giugno, si era svolta un'udienza dove la Corte di Appello di Torino, dopo una breve camera di consiglio, aveva sciolto le riserve rigettando la richiesta di patteggiamento e la relativa riduzione di pena per Suppa, condannato in primo grado dal Giudice dell'udienza preliminare del Tribunale di Novara rimandando a martedì l'udienza per la sentenza.

La sentenza ha anche confermato i risarcimenti del danno fino a 200 mila euro alle famiglie delle vittime, costituiti parte civile al giudizio.

Continua a leggere su NovaraToday
Seguici anche su Facebook e sul nostro canale WhatsApp


 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mortale di Bellinzago, 7 anni al ragazzo alla guida dell'auto in cui morirono due giovani
NovaraToday è in caricamento