menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'uomo era stato trasportato all'ospedale di Alessandri, prima, e al Cto poi - Foto di archivio

L'uomo era stato trasportato all'ospedale di Alessandri, prima, e al Cto poi - Foto di archivio

Oleggio Castello, è morto l'uomo rimasto ustionato mentre bruciava le sterpaglie

Non ce l'ha fatta Renato Medina, troppo gravi le ustioni riportate. L'anziano si è spento al Cto di Torino, dove era stato trasferito in codice rosso

Non ce l'ha fatto l'anziano rimasto ustionato nel pomeriggio di ieri, lunedì 18 dicembre, a Oleggio Castello, mentre bruciava alcune sterpaglie nel giardino di casa.

L'uomo, Renato Medina, è morto oggi al Cto di Torino, dove era stato trasportato in codice rosso dall'elisoccorso, a cause delle gravi ustioni riportate nell'incendio. L'82enne era stato soccorso dal 118, e trasportato in elicottero all'ospedale di Alessandria, prima, e a Torino, dopo, a causa della gravità delle ferite.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Verbano Cusio Ossola

Baveno, chiusa la scuola materna per covid: bambini in quarantena

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

NovaraToday è in caricamento