Lutto nel mondo del volontariato novarese: è mancato Eugenio Conti

Novarese dell'anno nel 2015, era impegnato in numerosi progetti benefici

Mondo del volontariato in lutto per la scomparsa di Eugenio Conti.

Il 73enne era molto conosciuto in città per il suo impegno in diverse associazioni. Da tempo si trovava a Santo Domingo per un progetto di volontariato con l'associazione da lui creata Solidango, quando è deceduto nella notte tra mercoledì 1 e giovedì 2 aprile a causa dell'aggravarsi delle sue condizioni. A Novara era molto conosciuto per il suo impegno nella Croce Rossa e come fondatore dell'associazione Auser. Nel 2015, visto il suo grande impegno nel mondo del volontariato, era stato nominato anche novarese dell'anno

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Eugenio Conti è mancato, non era qui, ma a Santo Domingo, dove ancora una volta si era "inventato" il volontariato - scrive AuserNovara -. Mancherà molto Eugenio e mancherà molto all'Auser, che ne è stato tra i fondatori locali in tempi ormai lontani. Presidente dell'Auser cittadina e provinciale, ha sempre inteso il volontariato come una donazione di tutto se stesso. Presidente per anni della Società di cremazione ne era ora presidente onorario. Mancherà molto, ricordando l'Africa dove siamo andati a portare quel che si poteva, anzi Eugenio ha portato, infaticabile, risorse per una scuola in Senegal, per decine di pozzi e per la creazione di cooperative di lavoro. Per questo avevamo fondato una ong chiamata Solidango, che gestiva con lo stesso impegno di tutte le attività che normalmente sosteneva. Cittadino dell'Anno fu insignito meritevolmente del sigillo Gaudenziano come riconoscimento della città di Novara verso un proprio cittadino probo e generoso. Nel parlare di lui non si può dimenticare la sua famiglia, tutta proiettata a spendersi oltre ogni misura verso gli altri, con gesti di amore resi robusti dall'intelligenza del fare. In particolare esprimo, esprimiamo come Auser provinciale tutto il cordoglio, la vicinanza non simbolica, che dobbiamo rendere viva attraverso le barriere della distanza fisica e sanitaria, verso la moglie e amica Laura e il figlio Fabrizio. Eugenio sarai per sempre con noi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Novara, non scendono le sbarre del passaggio a livello: travolto un uomo in scooter

  • Si ribalta con l'auto in un fosso: è Veronica Cuccaro la 33enne che ha perso la vita a Mortara

  • Novara, rissa sull'Allea, giovane si scaglia contro un carabiniere: arrestato

  • Coronavirus, anche in Piemonte centri commerciali chiusi nel fine settimana

  • Coronavirus, nuova ordinanza regionale: il Piemonte segue la Lombardia

  • Coronavirus, in Piemonte nuove linee guida per la gestione dei casi positivi nelle scuole

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
NovaraToday è in caricamento