rotate-mobile
Cronaca

"Homo Sapiens" per le scuole: a Novara l'avventura diventa didattica

La grande mostra che apre l'8 marzo, presso il complesso del Broletto, propone un ampio ventaglio di percorsi educativi interessanti ed innovativi per le scuole di ogni ordine

E' quasi tutto pronto per "Homo Sapiens - La grande storia della diversità umana", la mostra che dall'8 marzo farà capolino al Broletto.

L'evento - promosso dal Comune di Novara, dalla Provincia e dalla Regione, e prodotto da Codice - Idee per la cultura, Sole24Ore Cultura e Fondazione Teatro Coccia - non è solo uno spettacolare allestimento da visitare, ma anche una occasione, particolarmente mirata agli studenti, che offre innumerevoli spunti di approfondimento e di riflessione.

Molteplici temi presenti nei programmi scolastici di ogni grado di istruzione vengono qui interpretati in una luce nuova e inseriti in un contesto interdisciplinare. La Mostra tocca temi legati alle scienze naturali, alla genetica, alla storia remota, all’archeologia, all’ecologia, alla demografia e alla geografia, ma non sono secondari riferimenti all’educazione artistica, alla musica, alle lingue, all’educazione civica.

In questo senso, lo staff educativo che cura le proposte (Associazione Didattica Museale, fin dal 1994 responsabile del Dipartimento dei Servizi Educativi del Museo Civico di Storia Naturale di Milano) ha realizzato una ampia offerta di percorsi guidati e di laboratori, differenziati in base alle tematiche e all’età dei visitatori, in modo che la visita alla Mostra sia soltanto l’inizio di un’esperienza formativa più ampia e coinvolgente.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Homo Sapiens" per le scuole: a Novara l'avventura diventa didattica

NovaraToday è in caricamento