I mulini e le rogge del Sesia in mostra in Provincia

Il 2 ottobre si apre a Palazzo Natta la mostra fotografica visitabile per un mese. Quattro i Comuni organizzatori: Landiona, San Nazzaro Sesia, Biandrate e Villata

"I mulini e le rogge ad est del fiume Sesia" è la mostra di fotografie e pannelli che sarà inaugurata venerdì 2 ottobre nel quadriportico di Palazzo Natta, sede della Provincia di Novara (apertura mattina e pomeriggio in orario di ufficio fino a fine mese, con ingresso gratuito).

All'inaugurazione prevista per le 9,30 interverranno i sindaci dei Comuni organizzatori: Marisa Albertini di Landiona (capofila del progetto), Stefano Zanzola di San Nazzaro Sesia, Luciano Pigat di Biandrate e Franco Bullano di Villata, oltre al presidente della Provincia di Novara Matteo Besozzi e ai consiglieri Emanuela Allegra e Giuseppe Cremona.

La mostra si avvale anche della collaborazione della pro loco di Landiona, dell’Atl, dell’Est Sesia, dell’Università del Piemonte Orientale e dell’Unpli provinciale.

"La mostra fa seguito ad un appuntamento convegnistico organizzato nei mesi scorsi al Bonfantini - ha spiegato Francesco Cavagnino della pro loco di Landiona - finalizzato all’inserimento dei Comuni coinvolti nel registro nazionale dei Territori rurali storici. La mostra, propone molteplici chiavi di lettura del territorio: agricolo, storico, geografico, culturale, artistico, naturalistico e paesaggistico e fa riferimento soprattutto al periodo risalente ai Conti Caccia di Biandrate in cui furono costruite le rogge storiche che attraversano i centri dell’Est Sesia. I pannelli e le fotografie sono l’elaborazione di uno studio condotto da Dario Camillotto e dai suoi collaboratori".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Questa iniziativa rientra nell’ottica di fare del nostro Ente sempre più la ‘Casa di Comuni’ - ha commentato il presidente della Provincia Besozzi -. Lavorando in rete si possono ottenere importanti risultati e l’idea dei Comuni dell’Est Sesia di valorizzarsi attraverso anche l’inserimento nel registro dei territori rurali storici mi sembra un’occasione da valorizzare e supportare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Gite fuori porta: tre luoghi da non perdere a due passi da Novara

  • Coronavirus: in Piemonte mascherine obbligatorie anche all'aperto per il ponte del 2 giugno

  • Domodossola: addio alla pianista Alice Severi, ex bambina prodigio della musica

  • Cameri, tutti a guardare il cielo per l’atterraggio delle Frecce Tricolori

  • Novara, le mascherine gratuite si ritirano in farmacia

  • Novara, c'è la data ufficiale di apertura del supermercato Aldi in corso della Vittoria

Torna su
NovaraToday è in caricamento