Da Asti in Val D’Ossola per una gita in montagna: mille euro di multa per due amici

I due hanno violato il Dpcm per fare una passeggiata in Valle Antrona

Non hanno resistito al fascino della montagna e si sono ritrovati con mille euro di multa.

Coronavirus e nuovo Dpcm: cosa cambia per la frequentazione della montagna

Protagonisti della vicenda due amici 40enni, residenti in provincia di Asti, che hanno deciso di andare in Valle Antrona per una gita e una passeggiata, incuranti delle norma stabilite dal Dpcm del 3 novembre che vieta gli spostamenti. I due però sono stati notati dai carabinieri, che li hanno fermati.

Fin da subito i due sono sembrati nervosi e irrequieti, fino a che i carabinieri hanno deciso di perquisire l'auto e hanno trovato un involucro con un grammo di marijuana. I militari hanno quindi multato i due amici per mille euro in totale, mentre il guidatore dell'auto è stato segnalato alla Prefettura per possesso di stupefacente, con la conseguenza di una sospensione di 30 giorni della patente. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Cirio: "Piemonte in zona arancione", ma gli ospedali sono al limite e non si fanno tamponi agli asintomatici

  • Coronavirus, l'ospedale Maggiore di Novara deve aprire un nuovo reparto di terapia intensiva

  • Coronavirus, Piemonte verso zona arancione: cosa cambia per i novaresi

  • Coronavirus, il Piemonte resta in zona rossa: prorogate al 3 dicembre tutte le misure di contenimento

  • Coronavirus, a Novara tamponi rapidi a pagamento nel parcheggio dell'ex Sporting: come prenotarli

  • Coronavirus, 6 persone positive al covid decedute all'ospedale di Novara in 24 ore

Torna su
NovaraToday è in caricamento